Dettagli corso

Diagnosi energetica

Kinesiologia Applicata

  • Solo 2 weekend
  • Pratica intermedia compresa
  • Dispense cartacee e slides
  • Intolleranze alimentari
  • Riequilibrio MTC delle emozioni
  • Riequilibrio globale kinesiologico
250 €

ogni weekend

Il test kinesiologico è forse uno dei più affascinanti sistemi diagnostici appartenenti alla medicina non convenzionale moderna.

Scoperta nel 1964 da George Goodhearth, chiropratico americano, la kinesiologia ha avuto una evoluzione così ampia che oggi viene utilizzata, non solo come sistema per avere una diagnosi energetica, ma anche in campo medico, soprattutto da fisioterapisti, odontoiatri, nutrizionisti, eccetera, per avere una validazione ulteriore delle proprie diagnosi cliniche, basandosi e dando così valore anche alla risposta diretta da parte del paziente.

Il principio è semplice: si fa un test di spinta su un muscolo forte, formulando, nello stesso tempo, una richiesta all’inconscio del paziente che, in caso di risposta negativa o, comunque non benefica per il disturbo o il percorso di vita della persona, provocherà una debolezza del muscolo stesso, che cederà alla nostra pressione.

Tecniche kinesiologiche sono state elaborate recentemente, utilizzando gli antichi principi della medicina tradizionale cinese, che permettono, non solo di riconoscere le cause di molti disturbi, ma anche di effettuare delle vere proprie tecniche terapeutiche su punti di agopuntura (senza aghi), in modo da eliminare blocchi soprattutto emozionali, che sono causa di intolleranze alimentari, paure e fobie verso situazioni od ambienti.

L’ultima frontiera è l’unione con Matrix Connection, per il raggiungimento di obiettivi di vita e per l’auto-realizzazione, lì dove desideri ed ambizioni del paziente vengono frenati e talvolta bloccati da credenze e/o paure, spesso difficilissime da riconoscere ed eliminare perché inconsce.

Effettuare una visita preliminare kinesiologica dà modo al paziente di acquisire una visione di sé stesso e delle sue reali capacità, non solo di riconoscere situazioni, pericoli od ostacoli durante il suo percorso di vita, ma anche di attivare quell’energia e quella coscienza del proprio valore e dei propri obiettivi che è forte in ognuno di noi e di indirizzarla verso un chiaro miglioramento del proprio benessere.

Naturalmente la kinesiologia non si sostituisce alle normali indagini cliniche, né tanto meno alla diagnosi delle patologie che resta esclusivamente di competenza del medico.

Noi ci prendiamo cura del benessere della persona, lì dove per benessere si intende la consapevolezza di una felicità di vivere, che può essere raggiunta solo attraverso l’equilibrio fra lo star bene dal punto di vista fisico, biochimico ed emozionale.

Particolarmente potente è il legame con la medicina tradizionale cinese; alcuni muscoli sono legati direttamente ai meridiani, che a loro volta sono collegati agli organi principali. Secondo la visione della medicina cinese gli organi non rappresentano solo una funzione anatomica, ma anche una di tipo emozionale, per cui una diagnosi di tipo energetico porta il paziente ad un equilibrio attraverso il quale il corpo riesce ad avviare la auto-guarigione. Anche qui sottolineo che la parola guarigione non va intesa in senso clinico, sarebbe troppo semplicistico e proibito, ma in senso più ampio.

Attraverso il test kinesiologico è possibile esplorare capacità umane che non sono ancora scientificamente provate, e questo semplicemente perché poco ancora si conosce del cervello ed in particolare dell’inconscio.

Noi tutti siamo capaci di percepire se una sostanza, anche chiusa ermeticamente in una fiala, è positiva per il nostro organismo oppure se ci procura un danno. Questa capacità non riguarda i cinque sensi, perché non possiamo toccare, vedere, sentire, gustare o annusare la sostanza. Solo l’antica medicina cinese, e più in generale orientale, e la moderna fisica quantistica, che hanno entrambe l’accettazione del concetto di energia, ci consentono di formulare relazioni che spiegano come noi tutti siamo in grado di percepire la vibrazione della sostanza, anche a distanza.

.

Le migliori Opportunità

  • Si impara in soli 2 weekend
  • Sistema diagnostico Triangolo del Benessere
  • Sistema diagnostico dei 5 Movimenti
  • Puoi pagare in due o tre rate
  • Test in modalità quantistica
  • Intolleranze alimentari
  • Test energetico sulle emozioni e riequilibrio
  • Tecnica di riequilibrio dei 12 meridiani

Percorso formativo:

  • WEEKEND 1
  • Test muscolare affidabile
  • Intolleranze alimentari e disassuefazione
  • Valvola ileo-cecale e test ATM
  • WEEKEND 2
  • Test emozioni con i 5 Movimenti
  • Riequilibrio energetico delle emozioni
  • Riequilibrio 12 muscoli/meridiani

Il docente

Maurizio Lupi

Clicca qui per la biografia
  • Oltre 30 anni di insegnamento e operatività
  • Scrittore del libro "Matrix Connection"
  • Sviluppatore del metodo Matrix Connection
  • Sviluppatore della tecnica QuantumPoint

Cliccate sul nome o chiamate o scrivete per avere più informazioni.